Sottopasso via Brescia, via libera a cicli e pedoni

Sottopasso via Brescia, via libera a cicli e pedoni

Il sottopasso di via Brescia a Cremona apre al solo traffico ciclo pedonale. Un'apertura sperimentale in attesa che vengano realizzati i lavori per il rifacimento del sistema fognario di via Esilde Soldi. I lavori per la realizzazione del sottopasso di via Brescia sono iniziati l'11 novembre scorso. Tra il 6 ed il 9 febbraio il varo dell'impalcato, l’imponente struttura costruita davanti a San Bernardo e poi collocata nella sua sede definitiva, sotto i binari della ferrovia. Il progetto è stato condizionato dalla presenza ad ovest del Cavo Robecco (posizionato parallelamente a via Brescia) e a sud del Cavo Cerca che confluiscono uno nell’altro proprio nell'area interessata dall’intervento. 

“ Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative

“ Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative"

La Consulta provinciale dei Geologi di Parma organizza il seminario formativo in oggetto, rivolto sia ai professionisti che ai funzionari/tecnici pubblici coinvolti in tali problematiche.
Gli obiettivi del seminario sono di fornire informazioni legali sulla materia ambientale, sulla depurazione delle acque reflue e sul trattamento delle acque piovane, anche in relazione ai recenti eventi alluvionali ed all'intensità delle piogge.

“ Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative

“ Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative"

Confindustria Servizi ha ospitato il Seminario formativo “Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative” organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Ascoli Piceno, Eco-Sistemi e Stabilplastic, azienda produttrice di tubi innovativi in PP alto modulo con esclusivo sistema di giunzione.