“ Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative"

“ Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative

Confindustria Servizi ha ospitato il Seminario formativo “Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative” organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Ascoli Piceno, Eco-Sistemi e Stabilplastic, azienda produttrice di tubi innovativi in PP alto modulo con esclusivo sistema di giunzione. Eco-Sistemi, società specializzata nella realizzazione e fornitura di sistemi per la raccolta, il convogliamento, il trattamento e il recupero delle acque reflue e meteoriche, si è fatta promotrice dell’evento con l’intento di dare informazioni aggiornate e dettagliate sul problema della realizzazione degli impianti di trattamento delle acque. Interessanti e soprattutto attuali gli argomenti esaminati che hanno interessato i numerosi Architetti del territorio decretando il tutto esaurito in sala. I temi sulla normativa sono stati esposti dal dr. Gianni Giantomassi dell’Ufficio Ambiente della Provincia di Ascoli Piceno che ha introdotto la legge sulle Procedure per il rilascio dell’autorizzazione allo scarico ai sensi del PTA Regione Marche, a cui è seguito un intervento sull’analisi tecnica e normativa di sistemi innovativi per il convogliamento delle acque ad opera dell’ing. Enrico Beccarini di Artemia Consulting Srl ed infine un contributo sulla normativa UNI EN 12566 sugli impianti di depurazione a cura dell’Ing Dario Santori della Eco-Sistemi. Il Geologo Bussetti ha in seguito proposto due contributi di carattere tecnico: il primo sulla tipologia di Impianti di Depurazione Acque Reflue nella normativa della Regione Marche e il secondo sull’importanza delle casse di espansione negli eventi alluvionali esaminando soprattutto gli eventi che hanno provocato l’alluvione di San Benedetto del Tronto del 2011. Per finire l’ing Gian Lorenzo Bernini ha esposto un intervento sull’importanza della laminazione delle acque piovane e di prima pioggia attraverso esempi concreti di azioni per ridurre il rischio idraulico e le conseguenze negative degli eventi di piena che stanno sempre più interessando gli abitati causando allagamenti frequenti.

www.youtube.com/embed/2i-PaOaE9V8?

Leave a comment

You are commenting as guest.